Inclusione a scuola nel mondo, salute mentale in Cina … il nuovo numero della rivista “Amici di Follereau”

Screenshot 2015-10-07 18.30

Ospedali psichiatrici giudiziari, salute mentale in Cina, educazione e inclusione sociale nei paesi in cui Aifo opera, accessibilità alla  cultura per tutti, sono questi i temi principali trattati nel numero di ottobre della rivista “Amici di Follerau”.
Da diversi anno Aifo è impegnata in alcune zone della Cina ad accompagnare le autorità locali in un processo di rinnovamento delle strutture che si occupano di salute mentale, mettendo al centro il paziente stesso e i suoi famigliari. L’esperienza è stata anche recentemente presentata ad Expo e ha visto la partecipazione di psichiatri cinesi.
Sempre sul tema della salute mentale è invece dedicato un articolo che si occupa degli OPG, gli ospedali psichiatrici giudiziari, che dopo vari rinvii sono stati finalmente chiusi e sostituiti da strutture chiamate Rems; questo processo però presenta luci ed ombre.
Il dossier è invece dedicato al tema dell’educazione e dell’inclusione in tre paesi seguiti da Aifo: India, Cina e Brasile.
Nello spazio culturale della rivista si parla di accessibilità culturale, ovvero della possibilità per le persone con disabilità di andare al cinema, a teatro, di leggere i giornali … opportunità che viene negata non tanto dalle barriere architettoniche ma da ben altre barriere.
Infine in questo numero viene presentato il Concorso scolastico Aifo, giunto alla VI edizione, che ha come tema i diritti delle persone con disabilità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...