I cittadini del mondo di Martha Nussbaum

1337102479_0In un breve saggio dal titolo “Non per profitto”, l’intellettuale americana Martha C. Nussbaum dedica un capitoletto al tema della formazione dei cittadini che devono diventare sempre più mondiali e non solo cittadini della propria nazione o regione. Secondo la Nussbaum mai come oggi, in un mondo così interdipendente, è importante avere delle conoscenze adeguate per poterlo capire e per muoversi in esso.

E’ il sistema scolastico e universitario che dovrebbe dare queste conoscenze. Quali? Per la Nussbaum ogni studente dovrebbe avere una buona conoscenza della storia, non solo del suo paese e del suo continente ma dell’intero pianeta; dovrebbe avere anche delle nozioni di base di storia dell’economia e dell’economia contemporanea. Dovrebbe conoscere le principali religioni. Ma anche all’interno del paese in cui vive una persona dovrebbe essere sensibilizzata sui gruppi minoritari, sul tema dell’immigrazione, sui temi legati al genere e all’orientamento sessuale.
La tesi di fondo della Nussbaum è che un cittadino informato ha più probabilità di essere anche un buon cittadino che rispetta i diritti degli altri, ha cura della cosa pubblica, ha insomma una visione globale in quanto, appunto, cittadino del mondo.

Accanto al sistema scolastico e universitario che solo in parte in Italia persegue questi obiettivi, esiste un altro settore che dovrebbe avere questa vocazione: il mondo delle ong. Quasi tutte le ong infatti accanto al settore “progetti esteri” ne hanno un altro denominato “attività in Italia”, o “educazione alla mondialità”… che ha come scopo, oltre a quello di rivolgersi ai potenziali donor, quello di raccontare il mondo che c’è là fuori. La valenza informativa delle ong all’interno del proprio paese è di grande importanza, in quanto anche loro, nel loro piccolo, raccontano che “non si vive solo in Italia”, che non si consuma solo in questo modo, che anche le altre religioni oltre a quella cattolica sono rispettabili e di grande importanza, che non esistono razze superiori che, soprattutto, oltre al nostro, vi sono altri punti di vista.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...